Creagami
CRESCERE,  KIT CREATIVI

Creagami: Quando la carta diventa scultura

Ultimi arrivati tra i numerosi kit creativi disponibili per grandi e bambini alla Gregoriana Junior sono i bellissimi Creagami, vere e proprie sculture di carta che, a partire da un  singolo modulo , permettono di creare tanti coloratissimi animali.

 

Chi di noi da piccolo non si è divertito a piegare fogli di carta per realizzare tante barchette, aeroplani e gru?
Bene, ora gli animi creativi di ogni età potranno misurarsi con una nuova stimolante sfida: i Creagami, origami 3D componibili che prendono vita da tanti piccoli trapezi di carta per trasformarsi in vere e proprie sculture.

Presentati per la prima volta alla Bologna Children Book’s Fair dello scorso aprile, queste piccoli capolavori di carta si basano sull’antica tecnica giapponese dell’origano modulare, la cui prima testimonianza risale addirittura al 1734 all’interno del libro Ranma Zushiki di Hayato Ohaka in cui veniva descritto un cubo modulare denominato “tematebako” (forziere magico del tesoro). Esistono altri diversi tipi di origami modulari che appartengono alla tradizione giapponese, incluse le sfere di fiori di carta piegati note col nome di kusudama o sfere medicinali.
Qualche altro esempio di origami modulare lo troviamo anche nella tradizione cinese, di cui ricordiamo la Pagoda (di Maying Soong) e il Fior di Loto creato con Joss paper (fogli di carta usati in alcune cerimonie tradizionali cinesi). I modelli dell’origami tradizionale utilizzano comunque sempre un foglio singolo e le possibilità dell’origami modulare non sono state esplorate sino agli anni ’60, quando la tecnica è stata re-inventata da Robert Neale negli Stati Uniti e più tardi da Mitsonobu Sonobe in Giappone.

 

Dall’evoluzione di quest’arte creativa sono così nati i simpatici CREAGAMI, disponibili in 12 modelli nelle dimensioni13 extra small, small, medium e (prossimamente) large, di cui è anche possibile guardare tutti i video tutorial sul canale ufficiale YouTube.

Ecco un’altra proposta esclusiva per trascorrere in maniera divertente e creativa le vostre serate estive, cari lettori. Attenzione però, perché diversi modelli sono già esauriti in Piazza Maggiore e gli altri continuano ad andare a ruba: non resta quindi che rimboccarsi le maniche e iniziare a creare!

 

 

 

Seguici e condividici su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *