Dante 2021 Libri
I PIÙ LETTI,  LEGGERE

Dante 2021: tanti libri per prepararsi al settimo centenario della morte del poeta

Il 2021 sarà l’anno della celebrazione del 700º anniversario della morte di Dante Alighieri, un evento molto atteso nel nostro Paese a cui vogliamo iniziare fin da ora a prepararci con una selezione di romanzi e libri illustrati sul poeta italiano più famoso di sempre.

 

«Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.»

È con questo celebre verso che ha inizio “La Divina Commedia” di Dante Alighieri di cui nell’ormai imminente 2021 si celebrerà il 700º anniversario della morte, ricorrenza che verrà festeggiata in tutta Italia attraverso eventi e iniziative di carattere artistico e culturale che speriamo potranno avere luogo nonostante il difficile periodo che stiamo vivendo.
Nell’attesa di scoprire cosa ci riserverà il futuro possiamo intanto rendere omaggio al grande poeta toscano ricordandolo attraverso gli innumerevoli libri, saggi e romanzi dei più svariati autori sia per adulti che per ragazzi pubblicati in questi ultimi mesi dalle più importanti case editrici italiane.

Dante 2021 Libri

Per iniziare a spiegare ai più piccoli chi è il personaggio di cui stiamo parlando non c’è libro migliore di “Dante – Sommo poeta” di Beatrice Masini, uno dei volumetti che compongono la collana Grandissimi di Edizioni EL che racconta in sintesi la sua vita, dal suo amore sconfinato per Beatrice all’impegno politico, dalla lotta all’esilio, fino al suo viaggio immaginario dal cuore della terra alla vetta del cielo.
Proseguiamo poi con “Dante era un figo” (Il Battello a Vapore) della professoressa scrittrice Annalisa Strada, una versione sintetica ma fedele della Divina Commedia che risulterò molto utile a tutti gli studenti per sapere almeno di cosa parla, salvandoli dal fare scena muta durante le interrogazioni ma sopratutto aiutandoli a capire perché questo poema è un lettera sublime fondamentale sia per la lingua italiana che per la letteratura mondiale.
I ragazzi più grandicelli potranno invece divertirsi leggendo “Vai all’inferno, Dante!” (Rizzoli), l’ultimo pirotecnico romanzo del giornalista Luigi Garlando in cui, a colpi di endecasillabi e battaglie reali, un adolescente di oggi dovrà vedersela con il più illustre e scatenato dei maestri, Dante Alighieri, scoprendo allo stesso tempo come superare le difficoltà che la scuola, la famiglia e le amicizie nascondono in un’età così particolare.

Dante 2021 Libri

Passando alle letture per adulti, tra i libri più richiesti dell’ultimo mese c’è “Dante” di Alessandro Barbero (Laterza), un’accurata ricostruzione della vita di questo genio visto per la prima volta come uomo del suo tempo di cui condivide valori e mentalità, a cui il lettore si può avvicinare grazie al ritratto a tutto tondo tracciato dallo storico per conoscere così anche le consuetudini, i costumi e la politica di una delle più affascinanti epoche della storia: il Medioevo.
Gli animi più sensibili saranno invece deliziati dalla lettura di “A riveder le stelle. Dante il poeta che inventò l’Italia” di Aldo Cazzullo (Mondadori), un libro sul più grande poeta nella storia dell’umanità e sulla nascita della nostra identità nazionale, per essere consapevoli di chi siamo e di quanto valiamo nel saper resistere e rinascere dopo le sventure, le guerre e le epidemie (come quella attuale), sino appunto a «riveder le stelle».
Un altro titolo decisamente degno di nota è “Dante a piedi e volando. La Commedia come racconto di viaggio” di Marco Bonatti (Terra Santa), un volume che rivisita tutta la Commedia come racconto di viaggio, come narrazione popolare, come teatro rivolto ai lettori comuni, che come Edmond Dantès, vogliono ficcare le mani nel tesoro, immergersi nella musica, inebriarsi delle immagini.

Dante 2021 Libri

Concludiamo il nostro excursus con due pubblicazioni particolari, una che si discosta dall’opera originale per trattarne alcuni aspetti in chiave puramente fantasy e l’altra che invece ne costituisce un’analisi approfondita e dettagliata.
La prima è il romanzo “L’ora dei dannati – L’abisso” di Luca Terenzi (Giunti), primo sorprendente capitolo di una trilogia ambientata nell’inferno dantesco in cui cinque straordinari antieroi lottano per la libertà guidati dal Virgilio, una storia di redenzione piena di colpi di scena e combattenti appassionanti fino all’incredibile finale che lascia aperto il destino di questi poveri carcerati rifiutati dall’umanità e perfino da Dio.
L’altra è invece la magnifica pubblicazione “Dante Alighieri – Purgatorio” (Mondadori) commentata da Franco Nembrini, che trova le parole più semplici e toccanti per avvicinarci al testo originale e farci sentire quanto esso abbia a che fare con la nostra quotidianità, e illustrata Gabriele Dell’Otto, che contribuisce a rendere concreta per i lettori l’esperienza di Dante attraverso le sue magistrali scelte cromatiche, con la splendida introduzione di Alessandro D’Avenia.

Se i nostri consigli di lettura hanno stuzzicato la vostra curiosità non dovete fare altro che passare alla Gregoriana in Via Cavour per scegliere quello che fa per voi, mentre per rimanere aggiornati sui prossimi eventi legati alla settecentesimo anniversario vi consigliamo di monitorare il sito dantemania.it della Società Dante Alighieri, che dal 1889 opera “per tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiane nel mondo, ravvivando i legami spirituali dei connazionali all’estero con la madre patria e alimentando tra gli stranieri l’amore e il culto per la civiltà italiana”.

 

Seguici e condividici su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *