Io Cammino da Sola
I CONSIGLI DEL LIBRAIO,  LEGGERE

“Io Cammino da Sola” di Alessandra Beltrame

Per la nostra sezione I Consigli del Libraio ecco "Io Cammino da Sola", un racconto autobiografico della giornalista veneta Alessandra Beltrame che conduce il lettore alla scoperta del valore della solitudine.

Come i nostri clienti più affezionati sanno già, alla Gregoriana Estense di Via Cavour c’è un angolo dedicato ad alcuni libri che ci sono particolarmente affezionati, sia per il tema che trattano che per la loro origine locale. 

Ve ne abbiamo già presentati due: il racconto storico Il Silenzio di Averti Accanto” dell’amico scrittore e drammaturgo atestino Giancarlo Marinelli e il romanzo ambientale “Il Fiume sono Io” del monselicense Alessandro Tasinato. È arrivato quindi il momento di completare la serie con un libro intenso sul valore positivo della solitudine, un racconto su come guarire dal male di vivere percorrendo un passo dopo l’altro la propria strada con coraggio e determinazione: “Io Cammino da Sola” (Ediciclo Editore) di Alessandra Beltrame.

Nonostante la carriera, la conquista di una posizione pubblica, le relazioni affettive, Alessandra non è felice. Sceglie di abbandonare il lavoro perché non la rappresenta, lascia il compagno.
Comincia a camminare, condividendo la strada con nuovi amici.
Mette in moto il suo corpo, riacquista la posizione eretta. Cerca pace nella natura, scopre ritmi lenti, trova amori effimeri, vive il sesso con intensità e senza legami. Sceglie le antiche vie, solca a piedi i luoghi dove è stata bambina, prende la pioggia, la grandine, soffre sulle salite ma non si ferma.
Camminare è calpestare la terra. È congiungersi alle radici.
La ripetizione 
ipnotica dei passi per ore, per giorni, per settimane sollecita la memoria. Riaffiorano con forza gli eventi dell’infanzia e della giovinezza. Più ricorda e più sta in mezzo agli altri, più si destabilizza.

Decide allora di affrontare la solitudine senza sconti: parte per un cammino da sola, in inverno.
Si trova all’improvviso immersa in un viaggio interiore, dove ogni passo è diretto non tanto a una meta quanto alla scoperta di sé, delle proprie qualità, dei propri limiti. È una lotta per il raggiungimento di un equilibrio consapevole. Cercare il proprio posto nel mondo, dare un senso alla vita.
lo cammino da sola è il libro che ogni spirito solitario dovrebbe leggere.

Io Cammino da Sola

Giornalista di origini trevigiane residente a Milano, dove dal 2001 collabora con giornali del calibro di Vanity Fair, Grazie e Donna Moderna, Alessandra Beltrame racconta in questo libro autobiografico come ha trovato rimedio al malessere esistenziale che l’attanagliava imparando a camminare da sola sulla strada – fisica e spirituale – della vita, diventando lei stessa strada.
Appassionata di escursioni, ama camminare nel tempo libero, a volte in compagnia del suo cane, e raccontarlo alle persone che la seguono su Facebook sulla sua pagina Io Cammino.

 

Cari lettori, se anche voi desiderate imparare ad apprezzare la lentezza del mondo e delle cose e il valore di un cammino silenzioso che aiuta a ritrovare la propria libertà e umanità, allora questo è il libro che fa per voi… altrimenti non esitate a chiedere un consiglio ai membri del nostro staff, che sapranno sicuramente aiutarvi!

Seguici e condividici su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *